Arte di parole premio letterario città di Prato – Gianni Conti

Chi siamo

Come partecipare al premio

Regolamento

Il regolamento della Giuria

Temi delle edizioni precedenti

Arte di parole è un concorso letterario nazionale per gli studenti delle scuole superiori di tutta Italia. Ogni anno viene scelto un tema sul quale ogni studente elabora un testo di massimo 12000 battute (spazi inclusi) che dovrà essere inviato, entro la data stabilita dal regolamento, all’indirizzo mail indicato. Una commissione di giurati lettori e una giuria di esperti valuteranno gli elaborati pervenuti stabilendo una graduatoria finale. I migliori 12 elaborati, oltre a ricevere un premio in denaro, verranno pubblicati a cura di una casa editrice.

Dal 2021 è premio letterario Città di Prato. Sono partner del progetto Il Comune di Prato, La Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, Il Salotto Conti, il Soroptimist Club di Prato, il Rotary Club Filippo Lippi, la famiglia Pagnacco in ricordo di Pierfrancesco Pagnacco.

Sostengono il premio la Provincia di Prato e la Regione Toscana.

La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti gli studenti regolarmente iscritti alle scuole superiori di tutta Italia.

Per ogni ulteriore informazione leggere le pagine “Come partecipare al premio”, “Regolamento del Premio” o inviare una mail a artediparole@salottoconti.it

Tema dell’edizione 2024

Contrari

Ciò che è opposto si concilia, dalle cose in contrasto nasce l’armonia più bella, e tutto si genera per via di contesa” Eraclito

Form per l’invio degli elaborati

Scadenza ore 23:59 del 17 Marzo 2024

Scarica e compila il modello di liberatoria da allegare al form scannerizzata

Modello editabile: liberatoria Arte di parole 2024

Modello pdf: liberatoria Arte di parole 2024

Compila il form seguente

    N.B. I campi con (*) sono obbligatori

    Controllare attentamente i dati prima dell'invio

    Dopo l'invio il richiedente riceverà una mail di notifica al proprio indirizzo di posta

    Per saperne di più

    Chi siamo

    Come partecipare al premio

    Regolamento

    Il regolamento della Giuria

    Temi delle edizioni precedenti