TURISMO

Istituto Tecnico Economico-Turistico

Questo indirizzo forma professionisti con competenze in economia nazionale e internazionale, normativa civile e fiscale e sistemi aziendali.

Cos'è

Il turismo è il settore economico destinato ad aumentare e variare le possibilità occupazionali nel nostro territorio. È perciò necessario formare personale competente, dotato di cultura generale, capacità manageriali e relazionali che sia in grado di lavorare in questo ambito. Indispensabile è la conoscenza delle lingue straniere che in questo istituto sono Inglese, Francese e Tedesco.

Questo indirizzo si adatta, dunque, a studenti che amano stare a contatto con il pubblico, viaggiare, che sono interessati all’organizzazione di eventi, alle problematiche del settore turistico e dei trasporti. Dopo il diploma è possibile proseguire gli studi in tutti gli ambiti universitari. Consigliati sono i settori economici, linguistici, ma anche socio-politici e umanistici.

Di questo indirizzo è possibile attivare solo cinque sezioni, in caso di esubero delle iscrizioni sarà fatta graduatoria che tiene conto dei voti riportati nel primo trimestre nella classe III della scuola di I grado nelle lingue straniere e del voto in condotta.


Progetti e servizi collegati

Progetto Erasmus

Progetto Hostess

Progetto Bullismo e Cyberbullismo: Video (YouTube)

A cosa serve

Il diplomato potrà operare, anche autonomamente, in imprese del settore quali agenzie, strutture ricettive, imprese di trasporti, enti pubblici. Proseguendo nella formazione a livello superiore, potrà diventare interprete, guida turistica, operatore museale, esperto in pubbliche relazioni e marketing. A tale proposito, lo studente che sceglie questo indirizzo approfondisce lo studio di discipline come Lingue straniere (Inglese, Francese, Tedesco), Discipline Turistiche e Aziendali, Diritto e Legislazione Turistica, Geografia, Informatica, Storia dell’arte.

Come si accede

Tramite la procedura di iscrizione.

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio

Servizi correlati

Luoghi in cui viene erogato l'indirizzo di studio

  • indirizzo

    via di Reggiana 106

  • CAP

    59100

  • Orari

    Dalle 08:00 alle 18:00

  • Rif.

    Mascia Cirocco Davide Allori Mena Formichella

Programma di studio

DisciplineOre settimanali
primo annosecondo annoterzo annoquarto annoquinto anno
Insegnamento Religione Cattolica11111
Lingua e letteratura italiana44444
Storia22222
Lingua inglese33333
Seconda lingua33333
Terza lingua333
Matematica e complementi44333
Diritto ed Economia22
Scienze integrate22
Fisica2
Chimica2
Geografia33
Scienze motorie e sportive22222
Informatica22
Economia Aziendale22
Discipline Turistiche e Aziendali444
Geografia turistica222
Diritto e legislazione turistica333
Arte e territorio222
Totale ore settimanali3232323232

Ulteriori informazioni

Criteri di iscrizione alle classi prime

Per tutti gli indirizzi la priorità è la residenza nella provincia di Prato ( 1 ). I non residenti saranno
inseriti in graduatoria in coda graduati secondo i criteri sotto riportati. Gli studenti della provincia
provenienti dagli altri istituti hanno la precedenza sugli studenti residenti fuori provincia.
Il numero totale delle classi prime non potrà superare 15 tenuto conto degli spazi disponibili.
Considerato il numero delle attuali classi prime e la necessità di garantire comunque
accoglienza agli studenti già frequentanti le classi prime che, al termine dell’ a.s. in corso, non
fossero ammessi alla classe seconda e decidessero di iscriversi nuovamente alla classe prima
per l'a.s. 2024/25, il numero massimo di studenti che di norma sarà consentito in ciascuna
classe prima per l’a.s. 2024/25 sarà quello stabilito dal DPR 81/09 (salvo la presenza di studenti
con disabilità). Il numero minimo è, invece, e, comunque, quello che sarà consentito dall'USP
di Prato per l'attivazione delle classi prime a fronte del numero degli iscritti nei diversi indirizzi di
studio.

Criteri iscrizione Indirizzo Turistico 

Il massimo numero di classi prime che è possibile formare è pari a 5. 

L’assegnazione del punteggio avverrà tenendo conto della media dei voti nelle lingue straniere, di italiano, matematica, arte e geografia del primo trimestre/quadrimestre del 3° anno della scuola secondaria di primo grado.

Al punteggio sopracitato sarà aggiunto, sulla base dell’eventuale certificazione linguistica in possesso dell’alunno al momento della iscrizione, un valore corrispondente al livello di certificazione come da tabella allegata: 

CEFR PUNTEGGIO
A2 PASS 0,5
A2 MERIT 0,75
B1 PASS 1
B1 MERIT 1,5
B2 PASS O SUPERIORE 2

A parità di punteggio totale conseguito si considerano i seguenti criteri in ordine di priorità:
1. Fratelli e/o sorelle già frequentanti l’istituto;
2. Criterio territoriale: precedenza degli studenti residenti nella provincia di Prato
(vedi nota 1 pag. 1)
3. Consiglio orientativo Tecnico Turistico;
4. Consiglio orientativo Tecnico Tecnologico o Liceo;
5. La minor età.
In caso di eccedenza di richieste rispetto ai posti disponibili le domande saranno smistate,
all’istituto DAGOMARI che per il biennio offre lo stesso percorso di studi salvo diversa
indicazione fornita dalle famiglie nella domanda di iscrizione.

 

Documenti

Regolamento comodato d'uso di Pc/tablet

Il presente Regolamento disciplina la concessione in comodato d’uso dei dispositivi (PC o Tablet) di proprietà deII’Istituto scolastico agli studenti.

Orario delle lezioni

Orario delle lezioni A.S. 2023-24