LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE

Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate: Ambientale-Robotica

Percorso educativo focalizzato sull'apprendimento delle scienze applicate, con particolare attenzione all'ambiente e alla robotica.

Cos'è

Il Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate: Ambientale-Robotica è una scuola superiore che offre un percorso educativo focalizzato sull’apprendimento delle scienze applicate, con particolare attenzione all’ambiente e alla robotica, fornendo agli studenti una solida base scientifica e competenze tecnologiche.

SPECIFICITA’ della sperimentazione metodologica:

A) tutte le discipline partecipano a una programmazione interdisciplinare per competenze su tematiche ambientali da sviluppare, per l’area scientifica, con l’utilizzo del coding e di applicazioni tecnologiche e robotiche;

B) utilizzo di applicazioni tecnologiche e robotiche per:
1) favorire una maggiore inclusione degli alunni tenendo conto delle loro specificità individuali;
2) potenziare l’apprendimento scolastico e le abilità cognitivo-relazionali degli studenti;
3) rendere il processo di apprendimento più divertente ed appagante, permettendo di costruire un percorso stimolante, per motivare anche gli studenti meno inseriti nel contesto scolastico;
4) coinvolgere attivamente gli studenti nelle lezioni, aumentando il loro interesse per l’ambiente scolastico;
5) favorire il dialogo, la comunicazione, il confronto attivo degli studenti su tematiche curricolari e non, agevolandone l’integrazione e la capacità di relazione e comunicazione;
6) sviluppare competenze scientifiche interdisciplinari quali: l’osservazione, la formulazione di ipotesi/spiegazioni e loro implicazioni, la progettazione/conduzione di esperimenti e la riflessione sulla loro adeguatezza;
7) sviluppare dinamiche di lavoro in gruppo e di peer-learning anche tra gradi di scuola diversi attraverso l’attivazione di progetti di continuità verticale.

A cosa serve

OBIETTIVI sperimentazione metodologica:

  1. sensibilizzare gli studenti alle tematiche ecologiche e al monitoraggio ambientale anche automatizzato per sviluppare comportamenti più consapevoli e responsabili;
  2. implementazione didattica interdisciplinare programmata per competenze in relazione all’approccio laboratoriale;
  3. adeguato sviluppo delle competenze digitali necessarie alla formazione delle professionalità, particolarmente in ambito scientifico;
  4. formazione e sviluppo negli alunni di un approccio critico alla tecnologia e alle sue applicazioni nonché per l’approfondimento delle implicazioni etiche relative ad esse (apporto della riflessione filosofica e dell’indagine di tipo umanistico);
  5. attenzione particolare agli aspetti evolutivi ed involutivi della scienza visti nel loro impatto sulla cultura e società (conseguenze e limiti dell’interazione uomo/macchina).

Come si accede

Attraverso il servizio di iscrizione.

Struttura responsabile dell'indirizzo di studio

Servizi correlati

Luoghi in cui viene erogato l'indirizzo di studio

  • indirizzo

    via di Reggiana 106

  • CAP

    59100

  • Orari

    Dalle 08:00 alle 18:00

Programma di studio

DisciplineOre settimanali
primo annosecondo annoterzo annoquarto annoquinto anno
Insegnamento Religione Cattolica11111
Lingua e letteratura italiana44444
Lingua inglese33333
Matematica54444
Fisica22333
Storia e Geografia33
Informatica22222
Storia222
Filosofia222
Scienze Naturali34555
Disegno e Storia dell’Arte22222
Scienze motorie22222
Totale ore settimanali2727303030

Ulteriori informazioni

Criteri di iscrizione alle classi prime

Per tutti gli indirizzi la priorità è la residenza nella provincia di Prato ( 1 ). I non residenti saranno
inseriti in graduatoria in coda graduati secondo i criteri sotto riportati. Gli studenti della provincia
provenienti dagli altri istituti hanno la precedenza sugli studenti residenti fuori provincia.
Il numero totale delle classi prime non potrà superare 15 tenuto conto degli spazi disponibili.
Considerato il numero delle attuali classi prime e la necessità di garantire comunque
accoglienza agli studenti già frequentanti le classi prime che, al termine dell’ a.s. in corso, non
fossero ammessi alla classe seconda e decidessero di iscriversi nuovamente alla classe prima
per l'a.s. 2024/25, il numero massimo di studenti che di norma sarà consentito in ciascuna
classe prima per l’a.s. 2024/25 sarà quello stabilito dal DPR 81/09 (salvo la presenza di studenti
con disabilità). Il numero minimo è, invece, e, comunque, quello che sarà consentito dall' USP
di Prato per l'attivazione delle classi prime a fronte del numero degli iscritti nei diversi indirizzi di
studio.

Criteri di iscrizione Liceo Scientifico Scienze Applicate 

Il massimo numero di classi prime che è possibile formare è pari a 5
Si considerano i seguenti criteri in ordine di priorità:
1. Fratelli e/o sorelle già frequentanti l’istituto;
2. Criterio territoriale: precedenza degli studenti residenti nella provincia di Prato
(vedi nota 1 pag. 1)
3. Consiglio orientativo Liceo Scienze Applicate o qualsiasi liceo;
4. Consiglio orientativo Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane, Liceo
Artistico, Liceo Musicale e Coreutico, Liceo Classico, Qualsiasi Tecnico
5. La minor età.
In caso di esubero oltre la disponibilità di posti le domande saranno smistate secondo
indicazione delle famiglie fornita nella domanda di iscrizione.

Documenti

Regolamento comodato d'uso di Pc/tablet

Il presente Regolamento disciplina la concessione in comodato d’uso dei dispositivi (PC o Tablet) di proprietà deII’Istituto scolastico agli studenti.

Orario delle lezioni

Orario delle lezioni A.S. 2023-24