Servizio di prevenzione e protezione

Dal D.lgs 81/08  l'insieme delle persone, sistemi e mezzi esterni o interni all'azienda finalizzati all'attività di prevenzione e protezione dai rischi.


Codice Meccanografico: POIS00200L

Cosa fa

compiti del servizio di prevenzione e protezione sono stabiliti dall’articolo 33 del D.Lgs.81/2008

  • individua e valuta i fattori di rischio e le relative misure per la sicurezza sul luogo di lavoro nel rispetto della normativa;
  • elabora le misure preventive e protettive di cui all’art. 28 comma 2 e i sistemi di cntrollo relativi;
  • elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;
  • propone programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
  • partecipa alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro e alla riunione periodica di cui all’articolo 35;
  • fornisce ai lavoratori le informazioni di cui all’art 36.

Il Piano di evacuazione e le procedure in caso di emergenza

  1. Segnalazione inizio emergenza annunciata con altoparlante:
  2. ATTENZIONE, ATTENZIONE E’ IN ATTO UNA PROVA DI EVACUAZIONE MANTENERE LA CALMA (Ripetuta 3 volte)
  3. Ordine di evacuazione: segnalazione con campanella (3 suoni intermittenti)
  4. All’ordine di evacuazione: MANTENERE LA CALMA
  • Tralasciare il recupero di oggetti personali
  • Evacuare i locali in modo ordinato, camminare in modo sollecito senza correre e senza spingere i compagni.

 

  • Non usare l’ascensore – usare le scale

  • Seguire le indicazioni dell’insegnante per assicurare il rispetto delle precedenze
  • Seguire le vie di esodo indicate e raggiungere il punto di raccolta indicato dal cartello

  • Attenersi strettamente a quanto ordinato dall’insegnante nel caso in cui si verifichino contrattempi che richiedono una modificazione delle indicazioni del piano di evacuazione senza prendere iniziative personali
  • In presenza di fumo o fiamme coprirsi bocca e naso con un fazzoletto umidi
  • In presenza di forte calore proteggersi il capo con indumenti possibilmente bagnati
  • Raggiungere la zona di raccolta assegnata e aspettare gli ordini del responsabile
  • NON TORNARE INDIETRO PER NESSUN MOTIVO
  • Attendere il segnale di cessata emergenza

 

4. Segnalazione Fine Emergenza: SEGNALAZIONE VERBALE e CAMPANELLA (suono continuo)

power point prove di evacuazione istituto

ALLEGATO 1 (numeri utili)

Allegato 2 Incaricati speciali

ALLEGATO 3(modulo evacuazione classe)

  • ALLEGATO 1 (n. Utili) (15 kB)
  • Allegato 2 Incaricati speciali (16 kB)
  • ALLEGATO 3(modulo evacuazione classe) (17 kB)
  • power point prove di evacuazione istituto (418 kB)

Planimetrie piano di evacuazione istituto

Servizi

Indirizzi di studio
Servizi di cui la struttura è responsabile

Organizzazione e contatti

Responsabile

da Stefano Pollini

Dirigente Scolastico
Persone

da Mena Formichella

Direttore amministrativo
Altri componenti

Buffone Antonio (RSPP)

Contatti

Sede

  • indirizzo

    via di Reggiana 106

  • CAP

    59100

  • Orari

    Dalle 08:00 alle 18:00

Ulteriori informazioni

D.lgs. 81/2008